L’Associazione Eleven promuove corsi e trattamenti di Reiki a Firenze. 

Reiki è una pratica di origine giapponese che utilizza le mani come mezzo di trasmissione energetica.

La parola Reiki  è formata da due sillabe che vengono interpretate in due diversi modi.

In occidente si è soliti attribuire a “Rei” il significato di “Energia Vitale Universale”, quell’energia che avvolge il tutto permettendo la vita di ogni cosa (animali, piante, rocce ecc.) e a Ki il significato di Energia individuale, ossia la nostra energia personale.

Nella scuola giapponese invece  Rei indica “lEnergia dalla quale tutto ha origine, lInizio o lessenza della Divinità,  mentre il termine  Ki esprime il concetto di Energia fondamentale dell’Universo, di cui fanno parte la natura e le funzioni della mente umana, ed  è la corrente che anima la vita e permea ogni essere vivente.

Poiché Reiki è Energia Universale, tutti ne possono disporre e utilizzarla per il proprio benessere personale e per quello degli altri.

Non occorrono doti particolari per poter utilizzare Reiki poiché ognuno di noi nasce con questa capacità, ma per essere efficaci è necessario apprendere e praticare le tecniche attraverso le quali aumentare la nostra frequenza.

Abbiamo detto infatti che lo scopo del Reiki è quello di riportare benessere alla persona e ciò avviene attraverso un processo di Risonanza.

Quando due sistemi oscillano a frequenze diverse, esiste una forza chiamata Risonanza che induce i due sistemi a trasferire energia dall’uno all’altro.

Quando due oggetti vibrano a frequenze diverse attraverso la Risonanza e l’Induzione, accade che la frequenza più bassa aumenti, che quella più alta si riduca e che le due frequenze si raccordino.

Attraverso l’utilizzo di tecniche di Respirazione e di Meditazione, viene elevata la propria frequenza aumentando così la capacità di indurre la Risonanza. Applicando le mani nei punti squilibrati, indurremo il corpo a sintonizzarsi/risuonare con le frequenze più elevate e inizierà così un processo di armonizzazione e auto guarigione.

Reiki non ha controindicazioni, non è assolutamente un sostituto della medicina, né un’alternativa ai farmaci; supporta invece qualunque tipo di terapia favorendo il naturale processo di guarigione.

Tutte le terapie energetiche conosciute sostengono che la salute è data da un corretto fluire del Ki. Quando questo flusso è bloccato o è disarmonico, nascono le malattie.

La guarigione attraverso le mani non è niente di nuovo o straordinario, ma qualcosa che nasce spontaneo perché da sempre portiamo le mani laddove sentiamo un dolore oppure un fastidio.

Sara Corzani

Cell:3493670411

https://www.spazioeleven.org/sara-corzani/

Laura Volpi

Cell:3290655894

https://www.spazioeleven.org/laura-volpi/